Curriculum clavicembalistico

Concertista, solista e continuista di vari gruppi di musica antica, ha suonato con orchestre quali la Israel Philharmonic Orchestra, diretto da Zubin Mehta, l'Orchestra Sinfonica di Roma, l’orchestra “Philarmonia” del Conservatorio di S. Cecilia, International Chamber Orchestra, il Terzo Suono, l’Orchestra della Fondazione Scarlatti, il C.I.M.A. (Centro Italiano di Musica Antica), Musica Antiqua Latina, Opera Ensemble del Teatro dell’Opera di Roma, ecc.

Diplomato in Clavicembalo nel 1997 con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, sotto la guida della Prof.ssa Paola Bernardi, si perfeziona in seguito con i maestri Stembridge, Christensen e Tagliavini.

Si è esibito, nella Capitale, presso l'Auditorium Parco della Musica, Teatro Argentina, Oratorio del Gonfalone, a Milano, nel Teatro Dal Verme (Milanesiana, con Umberto Eco relatore), Sala Greppi a Bergamo, Festival di Ravello, Palazzo dei Papi e Università della Tuscia a Viterbo, a Salisburgo nella Sala Michael Haydn, e in quasi tutte le regioni italiane.

Ha preso parte a diversi Festival di Musica Antica: a Chieti (IX edizione Theate Musica Antica), Santu Lussurgiu (XI Stagione di Musica Antica), Novara (II Stagione di Musica Antica), I Concerti all’Orto Botanico, I Concerti del Parco, Festival del XVIII secolo (Roma), Festival Barocco (Viterbo), Segni Barocchi (Foligno).

Ha al suo attivo collaborazioni con solisti quali Mariella Devia, Gloria Banditelli, Gabriella Martellacci, ed ha raccolto sempre unanimi consensi da pubblico e critica, compresa la rivista Amadeus.

Come didatta ha insegnato Clavicembalo in Conservatorio a Madrid e attualmente insegna a Tarquinia presso la scuola di musica Sound Garden, all'interno della quale ha costituito anche un Coro Polifonico.

Alla sua attività di concertista e didatta affianca quella di ricercatore musicologico (ha pubblicato un articolo sul cembalaro Girolamo Zenti per il Galpin Society Journal di Cambridge) e suo è il libro “La Banda Setaccioli, due secoli di musica, tradizione e cultura a Tarquinia”, uscito nel 2008 per il Comune e l’Università Agraria di Tarquinia. Dal 1999 tiene regolarmente conferenze a carattere musicale, a Roma (presso la Biblioteca Casanatense, la Sala Borromini della Biblioteca Vallicelliana) a Lecce e anche a Bratislava (Accademia di Musica).

 

 

 

Durante il proprio spettacolo "Nella camera della regina"
Durante il proprio spettacolo "Nella camera della regina"
Oratorio del Gonfalone, Roma
Oratorio del Gonfalone, Roma
Museo Diocesano, Tarquinia
Museo Diocesano, Tarquinia
Biblioteca Casanatense, Roma
Biblioteca Casanatense, Roma
Salisburgo, Sala Michael Haydn
Salisburgo, Sala Michael Haydn

>>> VAI ALLA GALLERIA DEI VIDEO